Developed in conjunction with Ext-Joom.com

arvier cuore

Il territorio comunale di Arvier (33,35 kmq. di superficie e 872 abitanti) si sviluppa  fra i 672 ed i 3.442 metri di altitudine s.l.m., dal fondovalle della Dora Baltea sino al ghiacciaio dello Château-Blanc, ed ha come centro l'antico borgo, sito a 14 km. da Aosta ed a 22 km. da Courmayeur.

Il ricco patrimonio monumentale e storico è costituito dal castello La Mothe, risalente alla fine del 1200, dalla chiesa parrocchiale di San Sulpizio con il suo campanile romanico, dal castello di Montmayeur, sito nei pressi del villaggio del Grand-Haury, dalla cappella di Rochefort, costruita sui resti di un'antico castello ed affacciata sul fondovalle, e dai numerosi edifici religiosi e di utilizzo comunitario (forni, mulini e segherie) siti nelle diverse frazioni.

Particolarmente interessante è il borgo medioevale di Leverogne, posto lungo l'antica strada romana, con il suo ponte, la sua cappella e l'antico ospedale, ricovero per i pellegrini sin dal XIII° secolo, del quale rimane ai giorni nostri un ciclo pittorico quattrocentesco raffigurante le Opere della Misericordia.

In estate il territorio di Arvier è ideale per chi ama vacanze all'insegna della tranquillità e percorrere salutari passeggiate fra i villaggi ed i vasti boschi. Inoltre, nella zona dei pascoli, fino al limite dei ghiacciai del Doravidi e della Becca di Tos, si snodano numerosi sentieri panoramici.

La stagione invernale è occasione per scoprire la frazione di Planaval, ai confini con il Comune di Valgrisenche, che offre diverse possibilità agli amanti degli sport invernali. La sua bella pista di fondo si snoda ai piedi di una severa torre eretta nel XIV secolo dai Signori d'Avise, ed il villaggio rappresenta il punto di partenza per splendidi itinerari di scialpinismo e per inebrianti discese di eliski.

A quanti praticano gli sport estivi o invernali, così come a coloro che privilegiano l'incontro con gli aspetti storici e culturali del territorio, alberghi, ristoranti e numerose strutture ricettive riservano una cortese accoglienza ed una gastronomia all'insegna dei piatti della tradizionale cucina montanara, naturalmente innaffiati con il celebre vino Enfer d'Arvier.

Notizie
 
stemma arvier

AVVISO

Si comunica che per problemi informatici legati alla trasmissione dei flussi ordinativi OIL inviati da questa Amministrazione, ma non ricevuti dalla Tesoreria, alcune fatture risultano essere non state liquidate.

Spiacenti per il disguido, non dovuto a nostre inadempienze, ma sostanzialmente da carenze e limiti della piattaforma Siope+ dove gli ordinativi transitano, l’ufficio ragioneria è a disposizione presso il comune di Avise (0165/91113) e sta provvedendo alla regolarizzazione delle registrazioni per effettuare i pagamenti nel più breve tempo possibile.


 

RegioneVDA

LINEE GUIDA PER LA CORRETTA GESTIONE DEGLI
ABBRUCIAMENTI AGRICOLI

L’abbruciamento dei residui vegetali è considerato da molti una pratica agricola ordinaria, finalizzata non solo a ripulire il terreno, ma anche alla mineralizzazione degli elementi contenuti nei residui organici, alla concimazione dei terreni coltivati ed al controllo delle fonti di inoculo e propagazione delle fitopatie in grado di colpire le colture agrarie.

Ma la combustione non controllata di residui agricoli produce sostanze inquinanti con impatti a scala globale, regionale e locale sulla qualità dell’aria, la salute umana ed il clima.

Lo scopo principale delle linee guida è quello di fornire uno strumento di supporto prima dell’inizio del periodo autunnale/invernale, in cui abitualmente vengono effettuate la pulizia di prati e orti e le potature delle piante, al fine della corretta gestione di una pratica agricola largamente diffusa.

pdf icon Scarica le LINEE GUIDA

Leggi tutto: Linee guida abbruciamenti residui agricoli

Logo IAR Institut Agricole Régional Aoste Vallée d'Aoste

AVVISO D’ASTA AI SENSI DELL’ART. 73, LETT.C) DEL R.D. 827/1924 PER L’ALIENAZIONE DI BENI DI PROPRIETÀ DELLA FONDAZIONE SITI NEL COMUNE DI ARVIER, LOCALITÀ LEVEROGNE.

RICHIAMATA la delibera del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Institut Agricole Régional del 11 ottobre 2019, con la quale si approvava la vendita di beni di proprietà dell’Istituto stesso e siti nel Comune di Arvier in Località Leverogne;

VALUTATA la relazione di stima relativa agli immobili oggetto di alienazione redatta dal Geometra FRANCISCO Pietro;

RENDE NOTO

che in esecuzione della deliberazione sopra richiamata viene disposta l’alienazione tramite incanto per mezzo di offerte segrete da confrontarsi con il prezzo indicato nel successivo articolo 3), dei beni di proprietà della Fondazione (unità immobiliari (articolo 1) e terreni (articolo 2)) siti nel Comune di Arvier, in località Leverogne, in appresso descritti.

(omissis)

pdf Scarica l'avviso

pdf Scarica l'istanza di partecipazione e dichiarazione di offerta di acquisto

Termine per le offerte: ore 12:00 del giorno 03 febbraio 2020.

 


inglese20

 

I corsi verranno attivati con un minimo di 8 iscritti e un massimo di 20 e la quota verrà definita al termine delle iscrizioni che  termineranno  lunedì  2  dicembre 2019  per il corso Base e  lunedì 24 febbraio  2020  per il corso Intermedio..

Per informazioni e iscrizioni chiamare la biblioteca 0165/99279 (martedì e giovedì 14.30-18 e venerdì 9-12)

Scarica: LA LOCANDINA


Se mi ami1